Martedì 08 Settembre 2009

Dall'Expo ricadute da 400 milioni
per le imprese bergamasche

Sarà di circa 400 milioni di euro, da qui al 2010, l'incremento del giro d'affari delle imprese orobiche in vista dell'Expo 2015. La stima è a cura della Camera di Commercio di Milano, che in generale calcola per la Lombardia benefici nell'ordine degli 8 miliardi di euro nei porssimi mesi.

Gli imprenditori bergamaschi sono anche fiduciosi nelle ricadute che l'Expo avrà sul territorio (l'82,7% lo considera «una grande opportunità per Milano e per il Paese»), ma non direttamente sulle loro aziende: il 53,8% di loro pensa che l'Expo non avrà ricadute positive dirette sulla propria impresa.

I più ottimisti sull'Expo sono i comaschi (il 93,3% lo ritiene una grande occasione), mentre i meno entusiasti sembrerebbero i varesotti.

f.morandi

© riproduzione riservata