A Bosatelli il 40% di Impresa Percassi «Insieme per progetti internazionali»
Francesco Percassi, a sinistra, con Domenico Bosatelli

A Bosatelli il 40% di Impresa Percassi
«Insieme per progetti internazionali»

L’accordo ha come obiettivo lo sviluppo di un modello di edilizia integrata. Nuove sfide per il patron di Gewiss e Impresa Percassi.

Il patron della Gewiss Domenico Bosatelli, con la holdnig del gruppo Polifin Spa, è entrato nella compagine azionaria di Impresa Percassi. E non lo ha fatto con una quota marginale, ma acquisendo il 40%, segno di una forte convinzione nelle ulteriori potenzialità dell’impresa nata a Clusone oltre 50 anni fa, che già in questi ultimi anni ha conosciuto un’importante espansione, nonostante la ripresa del settore non sia stata ancora completata.

L’accordo con Impresa Percassi (società appartenente al gruppo Immobiliare Percassi), guidata da Francesco Percassi è stato siglato giovedì con Polifin Spa, holding di partecipazione che controlla, tra le altre, Gewiss e Grupedil, promotrice dell’innovativo intervento di riqualificazione Chorus Life. L’intento è dare ancora più forza a una società che fa dell’edilizia integrata e dell’innovazione in campo immobiliare una priorità. Una progettualità da medio-lungo periodo che potrebbe aggregare nel tempo anche altre realtà del settore.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 29 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA