Martedì 09 Settembre 2014

Ascom, la formazione in cattedra

Tra magie, yoga, rugby e l’Expo

105 corsi, 67 nell’area food e 38 nell’area business, per un totale di 1457 ore di formazione e oltre 30 docenti coinvolti tra chef, professionisti, imprenditori.

È l’offerta per l’anno 2014-2015 di Ascom Formazione: un ricco calendario con corsi di arabo, cinese e russo per prepararsi all’arrivo di Expo 2015, proposte innovative e singolari che coinvolgono piloti di volo, giocatori di rugby, chef, prestigiatori di fama internazionale, seminari sull’autostima e sulla capacità di sviluppare il proprio potenziale fino ad arrivare a corsi curiosi come il Mistery client, che valuta il trattamento riservato ai clienti. A ciò si aggiungono per l’area business tutte le lezioni relative alla gestione di un’azienda, dall’informatica e ai temi specifici di ciascuna categoria merceologica; mentre per l’area food gli incontri con chef stellati, lezioni sui lievitati, sulla pasticceria, sul bar & wine e tutta l’area riservata a chi ama cucinare.

Quest’anno i corsi, che prendono il via il 6 ottobre, sono raccolti in un opuscolo dalle tinte chiare e dal titolo stuzzicante: «Il sapere è semplice» per la sezione dedicata al food, «Il sapere è prezioso» per il business. I corsi, mirati ad incrementare il proprio business, spaziano dal marketing del punto vendita e della ristorazione al visual merchandising (con un corso specifico dedicato ai negozi alimentari ed uno alle altre attività), dal corso base pronto a svelare i segreti della vendita a quello avanzato che mostra strategie innovative.

In un momento in cui i pagamenti slittano o arrivano a saltare del tutto, non manca il corso «Recupero telefonico dei crediti» per condurre una negoziazione innescando le giuste leve di influenza e persuasione; mentre nell’anno di Expo i corsi di lingua spaziano dal cinese all’arabo, al russo, con una novità per l’inglese: «Cooking in English» che abbina l’esecuzione di ricette da chef a terminologie fondamentali in ogni brigata dal respiro internazionale.

Piatto forte dell’offerta formativa resta la proposta «esperienziale» studiata su misura di ogni esigenza aziendale per costruire gruppi di lavoro efficaci: si va dal collaudato «Cooking Team Building» al «Fai volare il tuo team» che usa fuor di metafora l’aliante, a «Scrum: l’importanza delle relazioni nell’organizzazione aziendale» che si avvale del rugby, fino ad arrivare a «Surprising: la meraviglia della comunicazione non convenzionale» con Aurelio Paviato, prestigiatore di fama internazionale. I

n calendario trovano spazio anche quest’anno percorsi di «ristrutturazione» interiore e crescita personale: il «Superbrain yoga» garantisce in un paio di minuti di esercizio quotidiano un cervello più brillante, mentre il potere del respiro consente di misurarsi con gli abissi della piscina più profonda al mondo, la Y-40 a Montegrotto Terme (Padova). Non vengono trascuranti nemmeno stile e creatività, con i corsi di personal branding e per dare spazio al proprio estro.

© riproduzione riservata