Bonaldi: «Ecco perché abbiamo venduto» In agosto il passaggio a Porsche Holding
Simona Bonaldi e Gianemilio Brusa

Bonaldi: «Ecco perché abbiamo venduto»
In agosto il passaggio a Porsche Holding

Si aspetta solo il via libera dell’Antitrust - atteso a breve - e poi, forse già da agosto, avverrà il passaggio delle consegne tra vecchia e nuova gestione del gruppo Bonaldi, storica concessionaria dei marchi del gruppo tedesco Volkswagen (che comunque manterrà nome e marchio).

Dalla famiglia bergamasca alla società austriaca Porsche Holding Salzburg, cioè direttamente alla Volkswagen che la controlla. Un passaggio epocale - dato che la concessionaria bergamasca ha quasi 60 anni di vita, fondata da Lorenzo Bonaldi nel 1959 - «emotivamente doloroso», dicono i due amministratori delegati ormai uscenti Simona Bonaldi, figlia di Lorenzo, e Gianemilio Brusa, ma «razionalmente corretto e opportuno in un’ottica di crescita e sviluppo dell’azienda».

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 25 luglio 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA