Cooperativa Legler, c’è una risalita Le vendite tornano a crescere

Cooperativa Legler, c’è una risalita
Le vendite tornano a crescere

Risalita, seppur timida, per la Cooperativa Legler. A dirlo sono i numeri alla vigilia dell’assemblea separata di mercoledì 27 giugno a Ponte San Pietro.

«Questo - dice il presidente della Cooperativa Legler Roberto Baroni - è il primo anno in cui, a livello di vendite, si è registrata un’inversione di tendenza, con una crescita del 2,15% in termini generali e del 5% nell’alimentare». Nei primi sei mesi dell’anno «alcuni negozi della Cooperativa stanno registrando dati molto positivi: Treviolo segna un più 9,55% a livello di incassi e più 7,94% di clientela. Il punto vendita di Paladina, rispettivamente, mette a segno un più 10,63% e un più 13%», conferma Baroni.

Ma i soci (in tutto 26.750, di cui 276 da inizio anno) che si recano nei negozi (alimentari e tessili) a marchio Legler sono diminuiti, incidendo sui ricavi per il 43% rispetto al 60% di qualche anno fa.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 27 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA