Cupertino chiama Bergamo La Apple Car avrà i freni Brembo
Un prototipo della Apple Car

Cupertino chiama Bergamo
La Apple Car avrà i freni Brembo

Brembo è stata contattata dalla Apple per fornire i freni per l’auto del futuro, la Apple Car.

«La chiamata di Apple è arrivata - ha spiegato in questi giorni il vicepresidente esecutivo Matteo Tiraboschi - collaboreremo con l’azienda di Cupertino allo sviluppo della loro idea». Idea appunto: dal quartier generale Brembo, si sottolinea che si tratta di un progetto allo stato embrionale e che comunque Apple, il cui primo contatto con Brembo risale a quasi un anno fa, non è stata l’unica superpotenza digitale a farsi viva in questi anni: un po’ tutte le grandi firme, da Microsoft a Google, avevano contattato la società presieduta da Alberto Bombassei, segno che i progetti sulla mobilità del futuro stanno diventando sempre più planetari. Tornando alla futura auto made in Cupertino (sempre che venga finalmente alla luce, dato che le sperimentazioni sono in corso da anni) il cosiddetto «progetto Titan» dovrebbe maturare entro il 2020.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 9 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA