Ecco la squadra di Scaglia
Confindustria punta sull’innovazione

Stefano Scaglia, il presidente designato di Confindustria Bergamo per il quadriennio 2017-2021, ha presentato le linee guida del programma e la squadra di presidenza che lo affiancherà nel primo biennio di mandato al Consiglio generale, che ha approvato.

Ecco la squadra di Scaglia Confindustria punta sull’innovazione

Nella squadra di presidenza Cristina Bombassei con delega all’Education; Olivo Foglieni per Infrastrutture, ambiente e sicurezza; Alberto Paccanelli all’Innovazione; Agostino Piccinali per Lavoro e relazioni industriali; Giovanna Ricuperati per Strategie di territorio e Ufficio Studi; Aniello Aliberti (presidente della Piccola) per Credito e finanza; Marco Manzoni (presidente dei Giovani) per la Responsabilità sociale d’impresa e start up.

«Dobbiamo lavorare - ha detto Scaglia al Consiglio - per continuare a costruire una Confindustria in cui gli imprenditori si riconoscano, coniugando le esigenze di piccole, medie e grandi imprese. L’Associazione deve offrire momenti di confronto tra imprenditori, deve essere mezzo di ispirazione reciproca e luogo di creazione di idee. La nuova sede al Kilometro Rosso rappresenterà un ulteriore e decisivo passo in avanti verso questo obiettivo» spiega Scaglia.

«Ci viene riconosciuto un ruolo importante nella società - ha aggiunto - grazie alle competenze che abbiamo saputo esprimere negli anni nel portare idee e progetti ai tavoli di lavoro a cui abbiamo preso parte. Dobbiamo potenziare la nostra capacità propositiva, generando programmi innovativi e coinvolgendo i nostri associati nell’interloquire con le istituzioni e il territorio, non solo in ambito provinciale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA