Lunedì 22 Ottobre 2007

Energia, fusione tra Asm e Aem
Nasce A2A, secondo gruppo in Italia

È nata A2A, la nuova azienda multiutility risultato della fusione per incorporazione di Asm Brescia con Aem, di Milano. L’assemblea degli azionisti di Asm Brescia - tra questi c’è anche il Comune di Bergamo, con il 5% - ha votato a favore dell’operazione e la nuova azienda viene così a costituire il secondo gruppo energetico italiano per capacità installata e volumi venduti, con una capitalizzazione di Borsa di circa 9 miliardi di euro e ricavi stimati in 9,4 miliardi.
L’assemblea di Asm Brescia ha anche approvato la distribuzione di un dividendo straordinario da 0,11 euro per azione. Il dividendo sarà distribuito ai soci prima della data di efficacia della fusione con Milano. Via libera all’operazione è arrivato anche dai soci di Aem.

(22/10/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata