Giovani manager alla ribalta Tre bergamaschi in lizza per la finale

Giovani manager alla ribalta
Tre bergamaschi in lizza per la finale

Ci sono anche tre dirigenti d’azienda bergamaschi in lizza per il titolo di «Giovane Manager 2017», Premio lanciato la scorsa estate dal Gruppo Giovani di Federmanager, fra i suoi circa 1600 iscritti.

Nel corso di una cerimonia al Politecnico di Milano, Nicola Antonio Gnocchi (marketing manager di Nolangroup oltre che assistente dell’Amministratore Delegato), Diego Macario (direttore generale di Groeneveld Italia) e Jacopo Palermo (direttore generale di Immobiliare Percassi nonché amministratore delegato di Impresa Percassi) hanno ricevuto, insieme ad altri otto colleghi lombardi, il titolo di Silver manager. Con questa attestazione, i tre giovani Dirigenti associati a Federmanager Bergamo potranno accedere alla fase successiva della selezione, insieme ad una quarantina di colleghi provenienti da tutt’Italia. Fra loro saranno scelti i dieci Gold manager che, in primavera, parteciperanno alla finale durante la quale sarà proclamato il vincitore del Premio.

Nicola Antonio Gnocchi

Nicola Antonio Gnocchi

«Con quest’iniziativa – commenta Renato Fontana, coordinatore nazionale del Gruppo Giovani di Federmanager - abbiamo deciso di valorizzare competenze e profili dei nostri associati, creando le premesse per favorire più intensi rapporti con le loro Territoriali di appartenenza oltre che per sviluppare networking regionali, nazionali ed internazionali».

Diego Macario

Diego Macario

Alla cerimonia di Milano ha presenziato anche Bambina Colombo, presidente di Federmanager Bergamo. «Sono particolarmente soddisfatta – ha dichiarato - che ben tre giovani colleghi bergamaschi, su 11 lombardi, facciano parte della rosa dei meritevoli di proseguire in questa “competizione”. Questa significativa presenza, oltre un quarto del totale, conferma la rilevanza della Territoriale che mi onoro di presiedere: seconda a livello regionale, alle spalle di Milano, e sesta in ambito nazionale».

Jacopo Palermo

Jacopo Palermo

«Oltre a complimentarmi col Macario, che conosco bene essendo stato mio predecessore alla guida di Federmanager Bergamo, e a Palermo, componente di uno dei più prestigiosi gruppi imprenditoriali della provincia – ha concluso la presidente Colombo - mi rallegro particolarmente con Gnocchi, selezionato per essere, a soli 30 anni, il più giovane dirigente d’azienda industriale, associato a Federmanager, dell’intera Lombardia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA