Heineken lancia la mini-birra Un prodotto made in Bergamo

Heineken lancia la mini-birra
Un prodotto made in Bergamo

Una bottiglia da 15 centilitri prodotta nelle ultime due settimane nell’impianto di Comun Nuovo del colosso olandese.

Una birra piccola? Ma piccola davvero. Non nel gusto, intendiamoci, ma nelle dimensioni. L’ ultima arrivata nella famiglia Heineken è una bottiglia da 15 centilitri, made in Bergamo, prodotta nelle ultime due settimane nell’impianto di Comun Nuovo. Giuseppe Mele, nuovo direttore dell’impianto bergamasco spiega che «si tratta di una scommessa, siamo ancora in fase di rodaggio. Il piccolo formato è pensato per un consumo di birra responsabile e in occasioni inconsuete, ad esempio una pausa break».

Lo stabilimento Heineken di Comun Nuovo

Lo stabilimento Heineken di Comun Nuovo

Heineken è un colosso olandese dal respiro decisamente internazionale: primo produttore di birra nel nostro Paese presente da 41 anni in Italia. Produttore di 500 milioni di litri di birra con un fatturato che ha superato i 900 milioni di euro quest’anno, con l’impianto bergamasco di Comun Nuovo, il birrificio più grande d’Italia, a fare da punta di diamante del gruppo con i suoi 165 mila metri quadrati e i 200 addetti, che da solo produce circa 240 milioni di litri di birra l’anno. Un colosso capace di investire 65 milioni di investimenti in innovazione in Italia negli ultimi 5 anni di cui 5,2 solo nell’ultimo anno proprio a Comun Nuovo.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 27 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA