Sabato 29 Aprile 2006

Il Consorzio agrario torna a investire

Il Consorzio agrario provinciale di Bergamo torna a investire. La conferma è arrivata dal presidente, Giambattista Micheli, oggi durante l’assemblea ordinaria che si è tenuta al Centro Culturale San Rocco di Calcinate. Gli investimenti annunciati sono quelli in un terreno a Brignano e in un capannone a Martinengo, che servirà per lo stoccaggio delle merci.

Sul fronte del bilancio le notizie sono confortanti: dopo un 2004 chiuso in rosso, è tornato l’utile; aumenta la produzione così come i ricavi delle vendite. All’incontro di Calcinate, durante il quale si è fatto anche il punto sui progetti, erano presenti fra gli altri il presidente di Coldiretti, Franco Gatti, il presidente di Unione agricoltori, Renato Giavazzi, e il presidente dell’Ersaf regionale, Francesco Mapelli.

Uno degli obiettivi per il 2006 è quello di puntare sempre più su un sistema di rete con gli altri Cap della Lombardia.

(29/04/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata