Il mercato dell’auto torna a sgommare Nel 2014 Bergamo ha venduto il 4% in più

Il mercato dell’auto torna a sgommare
Nel 2014 Bergamo ha venduto il 4% in più

906 auto in più rispetto all’anno precedente: poco più del 4% di crescita anno su anno.

Complessivamente, tra gennaio e dicembre scorsi, le auto nuove messe in strada nella nostra provincia sono state 23.359: furono 22.453 alla fine del 2013. Il dato in sé da subito è positivo. Ma lo è ancor di più se si tiene in considerazione come questo rilancio viene dopo quattro anni consecutivi di calo. In cui il mercato si è pressoché dimezzato. La fase calante parte dal 2010: abbandonata quota 40 mila (che era livello oltre cui ci si posizionava stabilmente nei primi anni del nuovo millennio) in quell’anno si è scesi poco oltre quota 36.600 nuovi veicoli venduti.

Un dato che evidenziava un calo anno su anno pari al 9.2%. Calo che si portava al 14,8% l’anno successivo per poi picchiare al -22,5% nel 2012 . Chiudendo la picchiata con il calo dello scorso anno: quel -7,2% che ha portato a quota 22.453 il numero di auto messe in strada nella Bergamasca con una flessione di poco più di 1.700 vetture.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 4 gennaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA