Venerdì 07 Aprile 2006

Italcementi si rafforza negli Stati Uniti

320 milioni di dollari: è l’ammontare dell’investimento di Italcementi Group nel super cementificio ad alta tecnologia di Martinsburg in West Virginia. Un investimento con il quale il gruppo vuole rafforzare la sua presenza americana. L’operazione ha richiesto l’approvazione delle autorità locali, un negoziato coi sindacati, il raggiungimento di un accordo per concessioni fiscali al gruppo italiano e la messa a punto di un progetto ingegneristico per continuare le attività produttive mentre l’impianto sarà trasformato. Per Carlo Pesenti, a.d del gruppo, l’investimento negli Stati Uniti è molto importante ed è decisivo oggi, per chi vuole essere all’avanguardia, investire negli Usa.
I ricavi delle attività americane del gruppo Italcementi sono pari a 750,3 milioni di dollari, il 12% del giro d’affari complessivo.

(07/04/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata