Mercoledì 13 Novembre 2013

La Scame Parre Spa

spegne 50 candeline

Stefano Scainelli, amministratore delegato della Scame Parre

Bergamo, 1963-2013, Scame Parre Spa taglia quest’anno il traguardo importante dei suoi 50 anni di età e attività in Italia e nel mondo. Non è soltanto Parre, sede storica della celebre azienda elettromeccanica, a festeggiare l’importante data. Compleanno anche per tutta la rete vendita diffusa in

maniera capillare in Italia e le 23 società nel mondo partecipate e collegate alla capogruppo italiana.

Dalla sua fondazione Scame si è trasformata radicalmente insieme al mercato e all’offerta di prodotti e servizi, diventando una realtà solida e autorevole. Nella sua storia, Scame ha dovuto trasformarsi continuamente per incontrare le esigenze dei clienti, basando quindi la propria strategia sulla continua innovazione di idee, servizi e prodotti.

Dietro l’elevato livello qualitativo dei servizi e dei prodotti Scame, esiste un brand ricco di storia, innovazione, sostenibilità, crescita ed evoluzione, in grado nel corso degli anni di conciliare sul mercato locale l’italianità dell’azienda con le innovazioni, i modelli e le strategie elaborate sul mercato estero.

SCAME Parre SpA

Molto legata al territorio d’origine, dopo la fondazione nel 1963, ha sempre mantenuto la sede principale a Parre, ed oggi, dopo 50 anni di storia, conta 23 società partecipate e collegate alla capogruppo italiana. Largamente affermata sul mercato nazionale, SCAME è presente presso i più importanti distributori di materiale elettrico grazie ad una capillare ed estesa rete di vendita. La forte presenza di SCAME sui mercati internazionali è data invece dalle 19 filiali dislocate nei principali paesi europei ed extraeuropei e dall’esportazione dei suoi prodotti in oltre 80 paesi. SCAME produce oltre 10.000 articoli che coprono una vasta gamma di componenti e sistemi per impianti elettrici destinati al settore civile, terziario ed industriale. Sistemi produttivi moderni dotati di montaggi automatici robotizzati ed un accurato controllo di qualità garantiscono ai suoi prodotti affidabilità ed elevato livello tecnologico. Nel 2012 ha raggiunto un fatturato consolidato di 80 milioni di euro.

Qualità e sicurezza

Sono due valori cardine che SCAME Parre S.p.A ha sviluppato e potenziato nel corso dei suoi cinquant’anni di storia. Pilastri portanti e fondamentali che una società internazionale di questo livello deve tenere sotto costante controllo al fine di garantire una corretta gestione aziendale e competere con successo nel mercato. L’alta considerazione di questi aspetti si concilia col rigido e complesso panorama normativo che regolamenta il mercato elettrotecnico, sia a livello nazionale che comunitario. A dimostrazione del proprio impegno, nel 1993 il sistema di qualità SCAME è stato certificato secondo la norma ISO 9001, e, dal 2003 l’azienda ha ottenuto la certificazione ambientale in linea con la ISO 14001.

Scame guarda al futuro: progetto New Mobility

Sostenibilità e rispetto per l’ambiente, ma soprattutto miglioramento della qualità della vita, sono i motivi che hanno spinto SCAME Parre S.p.A. ad entrare nel settore della mobilità elettrica proponendo sistemi di ricarica per i veicoli elettrici stradali. La mobilità elettrica rappresenta oggi una sfida fondamentale nello sviluppo di città più sostenibili e le soluzioni progettuali legate ad una mobilità alternativa stanno ormai diventando un obiettivo concreto. Il mercato delle auto elettriche sta decollando a fatica, a causa soprattutto degli alti costi di passaggio alla nuova organizzazione della mobilità, sia in termini di parco macchine, sia in termini di infrastrutture di ricarica, ma negli ultimi anni è cresciuto l’interesse attorno al tema dell’auto elettrica, grazie anche alle nuove direttive della comunità europea che ha imposto nuovi limiti in termini di emissioni di CO2 alle case automobilistiche, portandole ad investire in una mobilità alternativa e più sostenibile.

Per ulteriori info: www.scame.com

© riproduzione riservata