La tentazione del Kilometro Rosso Aprire un hotel per i businessman

La tentazione del Kilometro Rosso
Aprire un hotel per i businessman

Sì viaggiare. Ma per lavoro. E per i tanti businessman - e non solo - che frequentano il Kilometro Rosso, un hotel all’interno del parco scientifico tecnologico di Stezzano sarebbe un’ottima soluzione logistica.

Non così lontana dalla realtà, perché già da qualche tempo sono in corso contatti con catene alberghiere. «È un tema aperto e di grande attualità - spiega Mirano Sancin, direttore per lo sviluppo scientifico e l’innovazione di Kilometro Rosso - che rientra nelle prospettive di sviluppo del parco».

Diciamo che la crisi di questi ultimi anni non ha favorito l’insediamento di un hotel, ma adesso la partita è sul tavolo e la ricerca è orientata verso un hotel per una clientela business dotato di sale convegni. Se la cosa dovesse andare in porto, la struttura potrebbe essere edificata tra l’i.lab, il centro ricerca e innovazione di Italcementi, e l’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola giovedì 4 giugno 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA