Le azioni di Veneto Banca colano a picco A Bergamo persi milioni di euro - Mappa

Le azioni di Veneto Banca colano a picco
A Bergamo persi milioni di euro - Mappa

In fumo 106 milioni. Sono migliaia i soci bergamaschi di Veneto Banca che hanno visto colare a picco il valore delle proprie azioni, un tempo pagate fino a 40,75 euro e ora precipitate a pochi centesimi.

Il consiglio di amministratore della banca veneta ha fissato la forchetta di prezzo in vista della quotazione. Si andrà dai 10 ai 50 centesimi, con più probabilità che si propenda per la prima ipotesi. In tutta Italia andranno bruciati 5 miliardi di euro distribuiti tra 87.502 soci. Abbiamo realizzato una mappa dei capitali bergamaschi sfumati grazie ai dati pubblicati da La Stampa. La mappa è stata creata utilizzando l’elenco degli 87.502 azionisti di Veneto Banca con il numero di azioni di ciascun socio. Per ricavare la ricchezza perduta è stato calcolato il valore massimo raggiunto dalle azioni (40,75 euro) ed è stato sottratto il valore odierno delle azioni (10 centesimi).

Anche in provincia di Bergamo, così come in tutta Italia, sarà un disastro finanziario. Solo nel territorio della città andranno in fumo oltre 47 milioni di euro. Ne faranno le spese piccoli e grandi imprenditori, giovani, pensionati, artigiani. Per l’88% si tratta persone fisiche con un’età media di 60 anni. Il resto sono aziende.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 1° giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA