Per Bpu-Lombarda spunta un nome: Sbi

Per Bpu-Lombarda spunta un nome: Sbi

I Consigli d’amministrazione di Bpu e Banca Lombarda hanno approvato ieri il progetto di fusione per incorporazione di Banca Lombarda e Piemontese e Banche Popolari Unite, da sottoporre alle rispettive assemblee. Si è così conclusa positivamente la doppia diligence prevista dal protocollo di intesa firmato il 13 novembre scorso: le rispettive assemblee degli azionisti sono state convocate sabato 3 marzo in seconda convocazione.

Intanto esiste già anche un’ipotesi di nome, seppur provvisorio, per la nuova «Superpopolare»: è Sbi, Società Banche Italiane. Lo ha riferito un consigliere di Banca Lombarda lasciando la sede dell’istituto bresciano, intercettato dall’agenzia Ansa, anche se poi questo particolare non è stato menzionato nel comunicato congiunto finale dei due istituti. Confermato anche il rapporto di cambio, pari a 0,83 nuove azioni Bpu Banca per ogni azione Banca Lombarda, e un dividendo, relativo all’esercizio finanziario 2006, unificato per tutti i soci del nuovo gruppo, di 0,80 euro per ogni azione.

(13/12/2006)

© RIPRODUZIONE RISERVATA