Piano di espansione Ubi nel 2015: due nuove sedi, a New York e Dubai

Piano di espansione Ubi nel 2015:
due nuove sedi, a New York e Dubai

«Gli uffici di rappresentenza aumenteranno a breve grazie all’apertura entro la primavera di due sedi a New York e Dubai ed entro la fine del 2015, di uffici in Africa e nel Sud Est asiatico».

Con queste parole, il direttore generale di Ubi Francesco Iorio e Sergio Passoni, responsabile del gruppo per l’area internazionalizzazione, hanno aperto nuovi scenari per il gruppo rinfrancato dagli esiti degli stress test europei.

Un annuncio che è anche il più eloquente biglietto da visita della due giorni che si aperta mercoledì 29 ottobre al Kilometro Rosso: si tratta della quarta edizione di Ubi World Open Day, l’appuntamento promosso dal gruppo bancario e dedicato al mondo produttivo per illustrare, discutere ed approfondire i principali temi strategici e operativi legati all’espansione delle imprese all’estero.

L’evento è stato studiato per tutte le aziende già internazionalizzate, ma anche per quelle attive sul mercato locale, che progettano l’apertura sui mercati esteri. Al Kilometro Rosso erano presenti circa 500 imprese: una partecipazione in crescita del 20% rispetto alle circa 400 che parteciparono alla precedente edizione tenutasi a Milano nel 2012.

La manifestazione, che si conclude stasera, prevede 22 convegni tematici e desk informativi, oltre ai «desk geografici», in cui è stato possibile incontrare i responsabili degli Uffici di Rappresentanza di Ubi presenti a Hong Kong, Shangai, Mumbai, San Paolo e Mosca, oltre a professionisti operanti nei vari Paesi e specializzati in materia legale, tributaria e societaria.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 30 ottobre


© RIPRODUZIONE RISERVATA