Mercoledì 19 Settembre 2007

Popolare di Vicenza, trattative per 24 sportelli Ubi a Bergamo

Banca Popolare di Vicenza è stata scelta dal consiglio di gestione di Ubi Banca per un periodo di trattative in esclusiva per la vendita di 61 sportelli bancari del gruppo. Ubi Banca precisa in una nota che l’offerta della banca vicentina «si è rivelata preferibile alle altre per il prezzo offerto (488 milioni) e per la conformità alla struttura contrattuale predisposta da Ubi Banca». La cessione riguarda 37 sportelli a Brescia e 24 a Bergamo e segue le richieste dell’Antitrust per autorizzare la fusione Bpu-Banca Lombarda.Gli sportelli da cedere presentavano, al 31 dicembre 2006, masse intermediate complessivamente pari a 2.364 milioni, di cui 618 milioni in raccolta diretta, 796 milioni di raccolta indiretta e 950 milioni di impieghi. Per la trattativa in esclusiva sono probabili tempi brevi: l’Antitrust chiedeva di stipulare i contratti di cessione entro 7 mesi dalla richiesta, e quindi entro il 12 novembre, e di finalizzare la vendita, che richiede le autorizzazioni obbligatorie, entro 10 mesi, e dunque entro il prossimo 12 febbraio 2008.

(19/09/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata