Ripartono i mutui, e Bergamo «vola» Negli ultimi mesi cresciuti del 15-20%

Ripartono i mutui, e Bergamo «vola»
Negli ultimi mesi cresciuti del 15-20%

Per i mutui in Bergamasca si può parlare di vero e proprio boom: la crescita negli ultimi mesi del 2014 si attesta tra il 15 e il 20% rispetto all’anno precedente.

La rimonta dunque è cominciata. Non arriverà a colmare le voragini che la crisi ha provocato in edilizia, ma almeno serve finalmente a invertire una tendenza che sembrava non arrestarsi mai.

Le banche locali non solo confermano il dato nazionale (+13,9%), ma spiegano che Bergamo lo ha ampiamente superato. «Per noi si tratta di un periodo molto interessante - spiega Gianfranco Prosperi, responsabile Privati della divisione Creberg (Banco Popolare) -, infatti Bergamo sta rispondendo molto bene a questa rinascita del mattone: i nostri dati parlano, negli ultimi mesi 2014, di un +15%».

Vendesi, un cartello

Vendesi, un cartello

Anche dalla Popolare di Bergamo (Gruppo Ubi) confermano questo andamento positivo: «La ripresa dei mutui è in atto e sul nostro territorio, per quel che ci compete, è superiore al 10%, in linea con le migliori stime del trend nazionale».

Un vero e proprio boom lo hanno registrato altre banche, come Unicredit. E la durata? Rispetto al passato in molti casi si è accorciata.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 30 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA