Rottamazione bis delle cartelle e avvisi Dal Fisco arrivano i nuovi moduli

Rottamazione bis delle cartelle e avvisi
Dal Fisco arrivano i nuovi moduli

Sul portale dell’Agenzia delle Entrate–Riscossione (AdEr) sono disponibili i moduli per aderire alla definizione agevolata prevista dal Dl 148/2017, meglio conosciuta come «rottamazione bis» delle cartelle e degli avvisi.

Più in dettaglio, sono disponibili il modello DA-2017, che consente di presentare domanda di adesione per i debiti affidati alla riscossione dal 1° gennaio al 30 settembre 2017, e il modello DA-R, destinato ai contribuenti che, dopo essersi visti respingere l’adesione alla definizione agevolata (dl 193/2016) perché non in regola con i vecchi piani di rateizzazione in corso al 24 ottobre 2016, intendono presentare una nuova domanda di adesione.

Lo stesso Dl 148/2017 dà inoltre la possibilità ai contribuenti che hanno aderito alla prima definizione agevolata, ma non hanno pagato la prima (o unica) rata di luglio né quella prevista a settembre 2017, di mettersi in regola senza perdere i benefici previsti dalla definizione agevolata, pagando quanto previsto entro il prossimo 30 novembre. Nel caso del DA-2017, spiega il fisco, il contribuente deve presentare, entro il 15 maggio 2018, la propria richiesta di adesione compilando il modello disponibile sul portale, o presso gli sportelli dell’Agenzia delle Entrate. Il modello può essere presentato agli sportelli dell’AdEr oppure, per chi ha una casella di posta elettronica certificata (pec), inviato insieme alla copia del documento d’identità all’indirizzo pec della Direzione regionale di riferimento dell’Ader (elenco allegato al modello).

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’Eco di Bergamo del 2 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA