Sblocca Italia: arriva l’affitto-riscatto Su L’Eco due pagine di Trovarisposte

Sblocca Italia: arriva l’affitto-riscatto
Su L’Eco due pagine di Trovarisposte

Il decreto «Sblocca Italia» ha introdotto nell’ordinamento, con l’articolo 23, una nuova forma contrattuale, definita «Rent to Buy», che in italiano si traduce «Affitto-riscatto». Si tratta della possibilità dell’acquirente di godere subito dell’immobile, ma di poterlo pagare in canoni periodici – quasi fosse un affitto –, per una durata definita dalle parti, e di rimandare a un momento successivo l’estinzione e l’acquisto effettivo.

«In sostanza, con il Rent to Buy il conduttore può immediatamente entrare nel possesso e nel godimento di un immobile, abitativo o non – spiega Maurizio Luraghi, presidente del Consiglio notarile di Bergamo –, pagando un canone periodico, come nella locazione, e avendo la possibilità di diventarne proprietario al termine del periodo pattuito, imputando al prezzo pattuito tutti o parte dei canoni pagati, come nella vendita a rate».

Un primo vantaggio per chi compra è il godimento del bene senza versare l’intero prezzo, in un momento in cui ci sono difficoltà di accesso al credito; e la possibilità di ottenere migliori condizioni di finanziamento, in un secondo momento, per l’acquisto definitivo.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo dell’8 ottobre: due pagine di Trovarisposte


© RIPRODUZIONE RISERVATA