Stipendi, Bergamo è meglio di Brescia Ma i compensi di Milano restano lontani

Stipendi, Bergamo è meglio di Brescia
Ma i compensi di Milano restano lontani

Nel manifatturiero le retribuzioni più alte: da noi quasi 30 mila euro, nella metropoli oltre 36 mila. A tre anni dalla laurea, gli ingegneri sono i più pagati. Tasso di disoccupazione inferiore alla media regionale.

Nell’eterna rivalità con Brescia, Bergamo, almeno in quanto a retribuzioni dei lavoratori dipendenti, la spunta. In quasi tutti i settori, peraltro, fatta eccezione per sanità e assistenza. Mentre il confronto con Milano non regge. Almeno stando alla ricerca «Le condizioni socio-economiche della popolazione di Bergamo», a cura dell’Associazione Ires-Lucia Morosini di Torino, presentata ieri al congresso della Cgil.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 31 ottobre 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA