Lunedì 24 Luglio 2006

Toora, sciopero di due ore per l’occupazione

Sciopero alla Toora di San Paolo d’Argon. Martedì 25 luglio i lavoratori del’azienda incrociano le braccia nelle ultime due ore di ciascun turno di lavoro. È previsto anche un presidio con volantinaggio. L’agitazione è stata proclamata dai sindacati di categoria e la protesta per i quasi 600 lavoratori (compresi gli interinali) occupati nei tre stabilimenti di San Paolo d’Argon, Costa Mezzate e Carobbio degli Angeli, arriva dopo l’annuncio da parte dell’azienda di aver predisposto un piano di delocalizzazione dell’attività in Polonia dove già il gruppo è presente e dove sono in costruzione nuovi capannoni.
Il timore dei lavoratori, a proposito dell’intenzione della Toora di delocalizzare la produzione spostandola in Polonia, riguarda la possibile riduzione della capacità produttiva in Italia e un ridimensionamento della società, con la diminuzione del personale dipendente. Lo spettro è quello dei licenziamenti e della mancanza di lavoro.
I sindacati chiedono un confronto con l’azienda per discutere il piano di delocalizzazione delle attività e di riduzione del personale attualmente occupato.

(24/07/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata