Venerdì 12 Ottobre 2007

Ubi, dai Cda arriva l’ok alla cessione di 61 sportelli

I consigli di amministrazione delle banche del Gruppo Ubi Banca interessate hanno approvato la vendita di 61 sportelli a Banca Popolare di Vicenza, operazione che era stata annunciata il 19 settembre. La cessione riguarda 11 sportelli facenti capo alla Banca Popolare di Bergamo, 32 sportelli facenti capo al Banco di Brescia e 18 sportelli di pertinenza della Banca Popolare Commercio e Industria.

Una nota conferma che il cda ha conferito mandato ai rispettivi delegati di procedere alla stipula dei contratti di cessione dei rami d’azienda considerati, non appena completate le necessarie procedure sindacali già in corso. Gli sportelli oggetto di cessione, ubicati a Brescia (37) e a Bergamo (24), presentavano, al 31 dicembre 2006, masse intermediate complessivamente pari a 2.364 milioni di euro, di cui 618 milioni di raccolta diretta, 796 milioni di raccolta indiretta e 950 milioni di impieghi.
L’operazione consentirà a Ubi Banca di ottemperare alle disposizioni della autorità garante della concorrenza e del mercato contenute nel provvedimento del 12 aprile 2007, e a Banca Popolare di Vicenza di proseguire nella propria strategia di espansione in zone ad alta attrattività.

(12/10/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata