Mercoledì 28 Marzo 2007

Ubi, firmato l’atto di fusione

Bpu e Banca Lombarda hanno firmato oggi l’atto di fusione che sancisce la nascita di Ubi Banca. Lo si legge in una nota congiunta dei due gruppi bancari.  Il titolo di Ubi Banca sarà negoziato in Borsa da lunedì 2 aprile, giorno successivo alla data in cui la fusione diventerà operativa. Sempre il 2 aprile si riunirà a Bergamo il consiglio di sorveglianza di Ubi, chiamato a eleggere il consiglio di gestione, seguito a ruota da una riunione dello stesso consiglio di gestione. 

A partire dalla data di efficacia della fusione, il capitale sociale di Ubi sarà composto da 639,1 milioni di azioni circa del valore nominale di 2,5 euro ciascuna. Tra gli azionisti di Banca Lombarda, solo uno si è sottratto alla fusione che ha incorporato la spa presieduta da Gino Trombi in una popolare.

Il diritto di recesso è stato esercitato su 35 azioni a 15,1 euro circa, in perdita rispetto ai corsi di Borsa del titolo.
(28/03/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata