Ubi, una lista per il rinnovo delle cariche Ci sono Ranica, Bordogna e Carrara
La sede di Ubi Banca a Bergamo

Ubi, una lista per il rinnovo delle cariche
Ci sono Ranica, Bordogna e Carrara

I tre bergamaschi tra i 15 nomi presentati dagli azionisti storici di Bergamo, Brescia e Cuneo, rappresentati rispettivamente dal Patto dei Mille, Patto di sindacato azionisti Ubi e Fondazione Cuneo.

Ci sarà solo una lista per il rinnovo delle cariche di Ubi all’assemblea degli azionisti convocata per il 12 aprile prossimo. A sorpresa, infatti, i fondi d’investimento non hanno presentato alcuna candidatura.

Gli azionisti storici di Bergamo, Brescia e Cuneo, rappresentati rispettivamente dal Patto dei Mille, Patto di sindacato azionisti Ubi e Fondazione Cuneo hanno presentato 15 nomi che prevedono la conferma al vertice di Letizia Moratti come presidente del Consiglio d’amministrazione e di Victor Massiah come consigliere delegato.

Per la vice presidenza è candidato Roberto Nicastro, già direttore generale di Unicredit. Tra gli altri nomi, figurano i bergamaschi Osvaldo Ranica, membro del Consiglio di gestione uscente ed ex direttore generale della Banca Popolare di Bergamo; Paolo Bordogna, della famiglia proprietaria dell’«Acqua Bracca» e manager in uscita di «Bain & Company»; e Alberto Carrara, già presidente dell’Ordine dei commercialisti di Bergamo e membro del Consiglio di sorveglianza uscente.


© RIPRODUZIONE RISERVATA