World Cheese Awards, Arrigoni conquista la sesta medaglia «Supergold»

Tra 4.079 formaggi partecipanti, provenienti da 45 Paesi, Arrigoni Battista ha conquistato la sesta medaglia Supergold con il Gorgonzola DOP Piccante, una Gold con il Gorgonzola DOP Dolce, due Silver con il formaggio fresco Capriccio e l’erborinato Rossini, un Bronze con Italico.

World Cheese Awards, Arrigoni conquista la sesta medaglia «Supergold»
Il Gorgonzola DOP Piccante

Arrigoni Battista protagonista alla 33° edizione dei World Cheese Awards, la massima manifestazione mondiale dedicata al mondo dei formaggi. Tra 4.079 formaggi partecipanti, provenienti da 45 Paesi, Arrigoni Battista ha conquistato la sesta medaglia Supergold con il Gorgonzola DOP Piccante , una Gold con il Gorgonzola DOP Dolce, due Silver con il formaggio fresco Capriccio e l’erborinato Rossini, un Bronze con Italico. Arrigoni Battista ha vinto negli ultimi undici anni altre cinque Supergold Medal con il Gorgonzola DOP Dolce, il BerghemBlu e il Rossini.

La medaglia Supergold è uno dei riconoscimenti più autorevoli perché viene assegnata al migliore formaggio tra gli Ori di ogni tavolo di assaggio. I giudici valutano di ogni prodotto candidato l’aspetto visivo, la struttura, la consistenza, l’odore e infine il gusto e il Gorgonzola DOP Piccante di Arrigoni Battista, che aveva già vinto la medaglia Silver all’ultima edizione del 2019 dei World Cheese Awards, ha colpito per il sapore forte e deciso e per le sue peculiari caratteristiche.

I World Cheese Awards sono organizzati dagli inglesi di The Guild of Fine Food in sedi internazionali differenti ogni anno; quest’anno si sono tenuti a Oviedo, in Spagna, e hanno registrato una partecipazione record: le medaglie di Arrigoni Battista hanno, quindi, ancora più valore!

Grande soddisfazione del presidente Marco Arrigoni: «Siamo molto soddisfatti ed emozionati per questo successo. La soddisfazione è ancora più grande perché la medaglia più importante l’ha ottenuta il nostro Gorgonzola Piccante e speriamo sia un ulteriore impulso a farlo conoscere meglio nelle Nazioni in cui è poco diffuso, a partire dall’Italia. Dedico questi premi ai miei collaboratori che, soprattutto negli ultimi 2 anni di enormi difficoltà a causa della pandemia, hanno dimostrato grande volontà, passione e attaccamento al lavoro e all’azienda».

Il caseificio Arrigoni Battista S.p.A nasce a Pagazzano e opera sul territorio bergamasco dal 1914: qui, di generazione in generazione, ha messo in piedi una filiera integrata basata sulla tradizione e sull’innovazione, ovvero sulla tutela della terra e del prodotto finale, ma anche su un’attività costante di Ricerca e Sviluppo in stabilimento. Un’impresa che è sempre stata a conduzione familiare, fondata nel 1914 da Battista Arrigoni e portata oggi avanti dalla quarta generazione capitanata dal Presidente Marco Arrigoni, con il prezioso operato di più di 100 collaboratori. Azienda leader nel mercato lattiero-caseario italiano ed estero – esporta infatti in una quarantina di Paesi del mondo – Arrigoni Battista S.p.A. ha ottenuto negli anni importanti successi, tra cui numerose medaglie a prestigiosi contest internazionali come i World Cheese Awards e gli International Cheese & Dairy Awards. Proprio a quest’ultimo concorso, pochi giorni fa, il Taleggio DOP è stato decretato “Best Italian Cheese”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA