A Orio il nuovo aereo di Ryanair: meno inquinante e più silenzioso
L’arrivo del nuovo aereo

A Orio il nuovo aereo di Ryanair: meno inquinante e più silenzioso

È atterrato giovedì 8 luglio all’aeroporto di Orio al Serio il primo aeromobile di nuova generazione della flotta Ryanair che dal 20 luglio troverà base proprio al Caravaggio: altri 5 in arrivo entro l’estate. La compagnia irlandese ha annunciato anche l’apertura di 7 nuove rotte tra metà luglio e settembre.

È atterrato giovedì mattina all’aeroporto di Orio al Serio (dopo il primo assaggio delle scorse settimane) il primo aeromobile di nuova generazione della flotta Ryanair che dal 20 luglio troverà base proprio al Caravaggio. Direttamente da Seattle, via Dublino – dove ha imbarcato i vertici della compagnia aerea irlandese – il nuovo Boeing 737 Max 8200 ha preso confidenza con la pista di Orio atterrando alle 10,23. Tra 10 giorni farà tappa quotidianamente negli scali italiani ed europei, ma la sera tornerà sempre qui ed entro la fine dell’estate la stessa sorte toccherà anche ad altri 5 suoi «fratelli». L’obiettivo è di arrivare a 10 entro l’estate dell’anno prossimo, per rinnovare almeno la metà dei circa 20 aeromobili attualmente basati ad Orio al Serio.

I 737 Max 8200 sono meno inquinanti e più silenziosi: consumano il 16% in meno di combustibile e l’inquinamento acustico è stato ridotto del 40%, soprattutto in fase di decollo. Ryanair ha annunciato anche l’apertura di 7 nuove rotte tra metà luglio e settembre: si tratta di voli per Belfast (2 voli alla settimana), Banja Luka (2 voli la settimana, Kos (3 voli la settimana), Minorca (2 voli la settimana), Preveza (2 voli la settimana), Suceava (4 voli la settimana) e Zagabria (4 voli la settimana).


© RIPRODUZIONE RISERVATA