Ad OrioCenter la tecnologia Imax All’Uci  un cinema mai visto - Video

Ad OrioCenter la tecnologia Imax
All’Uci un cinema mai visto - Video

Gli ospiti del centro commerciale potranno vivere l’esperienza cinematografica più coinvolgente al mondo, grazie all’apertura della nuova sala.

Imax Corporation e UciI Cinemas, leader nel mercato cinematografico italiano, hanno annunciato che gli ospiti del centro commerciale Oriocenter potranno vivere l’esperienza cinematografica più coinvolgente al mondo, grazie all’apertura della nuova sala Imax all’interno del multiplex Uci Cinemas Orio. La sala Imax di Uci Cinemas Orio sarà la prima in Italia ad essere dotata del sistema Imax laser, oltre a disporre dello schermo Imax più grande d’Italia, circa 490 metri quadri, dando così inizio a una nuova era di esperienze cinematografiche.

ImaxLaser rappresenta un enorme progresso nella tecnologia cinematografica e offre al pubblico le immagini digitali più nitide, definite, contrastate e intense di sempre, accompagnate da un innovativo sistema audio immersivo .

Studiato appositamente per gli schermi Imax di maggiori dimensioni, il sistema laser con doppio proiettore 4K è dotato di un nuovo sistema ottico e di un insieme di tecnologie Imax esclusive, in grado di proiettare immagini con un rapporto d’aspetto esteso, mantenendo risoluzione e nitidezza incredibili, una luminosità 2D e 3D impareggiabile, un contrasto eccezionale e una gamma cromatica più ampia, che consentirà ai registi di presentare colori più realistici e intensi.

«La sala Imax di UCI Cinemas Orio rappresenta tutta l’eccellenza che Imax può offrire: un auditorium all’avanguardia creato appositamente per il sistema Imax in una location emblematica dotata della nostra tecnologia laser di prossima generazione e che verrà inaugurato con Transformers: L’ultimo cavaliere un film girato con cineprese Imax», ha annunciato Giovanni Dolci, Managing Director Europa & Africa e Vice Presidente, Imax Corporation.

Giovanni Dolci

Giovanni Dolci

«Dalle riprese alla presentazione, dal regista allo spettatore, questa sala Imax è per noi l’espressione stessa della nostra mission e mi congratulo per la visione strategica e la passione per l’innovazione di Uci Italia e il gruppo Odeon Cinemas in Europa, che hanno reso possibile quest’inaugurazione. Siamo lieti di dare inizio a una nuova era del cinema immersivo in Italia e di offrire agli amanti del cinema un’esperienza cinematografica senza precedenti».

La nuova sala è inoltre dotata della tecnologia audio Imax di prossima generazione che offre qualità e potenza del suono ancora migliori per regalare al pubblico un’esperienza audio unica. L’impianto, potenziato da diversi canali audio indipendenti più sub-bassi, comprende sia canali laterali aggiuntivi che altoparlanti a soffitto in grado di diffondere il suono sopra il pubblico: lo spettatore si ritrova così completamente immerso nel suono, per un’esperienza uditiva straordinaria, perfetta in qualsiasi punto della sala.

«Siamo fieri della nostra collaborazione con Imax che ci ha portato ad inaugurare questa sala, in cui gli spettatori potranno vivere la migliore esperienza cinematografica in Italia e godere di immagini cristalline, luminose e nitide, mai viste prima d’ora sugli schermi, e un audio davvero potente e immersivo. Questa è la sintesi perfetta della nostra mission: creare esperienze di intrattenimento entusiasmanti per ogni ospite» ha dichiarato Andrea Stratta, Amministratore Delegato di Uci Cinemas.

Andrea Stratta

Andrea Stratta

«Questi sono momenti entusiasmanti per Uci Cinemas che dallo scorso anno è entrato nella famiglia di Amc. I nostri clienti ameranno le esperienze d’intrattenimento che offriremo in futuro, compresa la fantastica partnership con Imax finalizzata alla realizzazione di alcuni tra i migliori cinema in Europa».

Le proiezioni al pubblico della sala Imax di UCI Cinemas Orio inizieranno sabato 24 Giugno con «Transformers- L’ultimo Cavaliere», girato in Imax 3D. Così come altri eminenti registi prima di lui hanno inserito la tecnologia Imax nei loro film per offrire agli spettatori un’esperienza davvero unica, il regista Michael Bay ha deciso di girare il film quasi interamente (98%) con cineprese Imax. Bay è il primo regista in assoluto ad usare una combinazione di due videocamere Alexa Imax in un rig 3D per offrire al suo pubblico un’esperienza 3D mai vista prima sugli schermi. Nelle sale Imax le sequenze girate in Imax risulteranno ingrandite su una superficie più estesa dello schermo Imax per regalare agli spettatori il 26% in più dell’immagine, con un campo visivo più ampio, una qualità video mozzafiato e un effetto 3D straordinario per un’esperienza davvero immersiva.


© RIPRODUZIONE RISERVATA