Boom di richieste per il polo del lusso 600 curricula inviati, e c’è ancora tempo
Il polo del lusso

Boom di richieste per il polo del lusso
600 curricula inviati, e c’è ancora tempo

Un’invasione di curricola. Sono 600 quelli inviati in soli tre giorni, da mercoledì a venerdì scorso, al Comune di Azzano San Paolo per lavorare nel futuro polo del lusso accanto a Oriocenter.

La notizia sulla possibilità di presentare la propria candidatura per i posti di lavoro disponibili nelle attività commerciali dell’ampliamento di Oriocenter ha letteralmente fatto il giro del web e in tantissimi hanno deciso di registrarsi sul sito del Comune dell’hinterland per tentare di cogliere questa opportunità: i curricula validi, ossia appartenenti a cittadini di Azzano (a cui è riservata una quota del 20 per cento del totale delle assunzioni, in base agli accordi stipulati tra il Comune e Finser), sono stati ben 250, ma sono arrivate candidature da tutta Italia. «In totale sono arrivati circa 600 curricula da tutta la penisola – sottolinea il sindaco Simona Pergreffi –. Noi però non facciamo le selezioni per l’azienda, possiamo soltanto inviare i curricula dei cittadini di Azzano a chi si occuperà di assegnare i nuovi posti di lavoro: purtroppo non si potrà mai accontentare tutti». Gli azzanesi che fossero interessati possono consegnare il loro curriculum vitae debitamente compilato all’Informagiovani di viale Papa Giovanni XXIII, ad Azzano San Paolo (presso il Centro Marchesi): gli operatori invieranno direttamente i curricula ricevuti alle ditte che stanno cercando personale. È possibile inviare il proprio curriculum anche online, accedendo con relativa autenticazione al sito del Comune di Azzano San Paolo e all’apposita sezione denominata «Invio C.V. – Polo del lusso» (la documentazione verrà scaricata dall’Informagiovani).


© RIPRODUZIONE RISERVATA