Casnigo, Cristian muore a 34 anni dopo cinque mesi di lotta con il virus
Cristian Persico

Casnigo, Cristian muore a 34 anni
dopo cinque mesi di lotta con il virus

Il coronavirus e una serie di complicanze non hanno lasciato scampo a Cristian Persico. Era ricoverato a Bergamo da marzo.

Casnigo piange Cristian Persico, 34 anni, morto mercoledì 19 agosto all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo, dove era stato ricoverato il 20 marzo. Prima il coronavirus e poi una serie di complicazioni sono stati fatali per il giovane, che era sposato e molto conosciuto in paese. Volontario in oratorio, suonatore di baghèt, appassionato di fotografia, tutti lo apprezzavano per il suo impegno e la sua disponibilità e ora è grande il dolore per la sua scomparsa. Sulla pagina Facebook «Il casnighese» è apparso un messaggio di ricordo: «Sempre disponibile con tutti, sempre in prima linea nelle varie iniziative dell’oratorio e del paese, eri un punto di riferimento.... un doveroso GRAZIE CRISTIAN.... ci mancherai tantissimo...».

Cristian era nipote del parroco di Seriate, don Mario Carminati, che in un post su Facebook ha scritto: «Purtroppo il mio carissimo nipote Cristian, per il quale anche voi, con noi, avete intensamente pregato, dopo cinque mesi di lotta ci ha lasciati: il virus, seguito da un’infinità di complicanze, ha avuto la meglio e si è preso la sua giovane vita». Il parroco di Seriate ha voluto rivolgere un grazie «a voi che ci avete accompagnato e ci starete ancora vicini con la vostra preghiera» e «al caro amico dottor Lorini, a tutto il suo team di medici e infermieri della terapia intensiva dell’Ospedale Papa Giovanni XXIII per aver curato Cristian con professionalità e passione, accompagnandolo e lottando per lui e con lui, oltre ogni limite». A Casnigo non è il primo giovane vittima del virus: lo scorso aprile il paese aveva pianto anche Emiliano Perani di 36 anni, cugino di Cristian Persico.

Sempre disponibile con tutti, sempre in prima linea nelle varie iniziative dell'oratorio e del paese, eri un punto di riferimento.... un doveroso GRAZIE CRISTIAN.... ci mancherai tantissimo.....

Pubblicato da Il casnighese su Mercoledì 19 agosto 2020


© RIPRODUZIONE RISERVATA