Charlie Gnocchi la canta a Ryanair Il video in bergamasco sui piloti

Charlie Gnocchi la canta a Ryanair
Il video in bergamasco sui piloti

«Il mio è un bergamasco un po’ lombardizzato, un messaggio di satira su Ryanair perchè anche con l’ironia si può riflettere e la vicenda di Ryanair sta davvero coinvolgendo un po’ tutti noi».

A Charlie Gnocchi, noto dj di Rtl, in coppia con Alessandro Greco, piace canticchiare e, «in onore del popolo bergamasco, gran lavoratore, ho pensato ai piloti di Ryanair e al loro lavoro». Da qui un video pubblicato su Instagram in cui, con accento bergamasco, chitarra alla mano e con tanto di casco in testa, il dj fratello di Gene Gnocchi «striglia» i piloti della compagnia low cost irlandese.

Poche strofe in bergamasco maccheronico che, tradotte, dicono così: «I piloti Ryanair non hanno più voglia di volare, guardano la terra da Bergamo Alta e dicono “ho paura dell’altura”/ e la gente dice loro: lavora!».

«Ho pensato a Bergamo perchè a Orio al Serio c’è la base italiana di Ryanair e poi io sono legato alla vostra città: sono spesso a Foppolo e ho tanti amici in Città Alta». E poi ancora: «Un modo per sensibilizzare sul disagio che sta colpendo migliaia di persone e, alla fine delle polemiche, chi la paga è chi è rimasto a terra. La satira serve anche a questo - ribadisce -. Da un popolo di lavoratori come i bergamaschi, è un incitamento a risolvere il problema e, speriamo, a portare a casa la trattativa. E quindi i voli ora cancellati».


© RIPRODUZIONE RISERVATA