Cinquemila curriculum per il polo del lusso Boom di richieste di lavoro ad Azzano
Il polo del lusso

Cinquemila curriculum per il polo del lusso
Boom di richieste di lavoro ad Azzano

Boom di e-mail e chiamate per lavorare nel futuro Polo del lusso. Sono cinquemila i curricula arrivati da tutta Italia in meno di due settimane negli uffici comunali di Azzano San Paolo.

Dopo l’apertura delle candidature per lavorare nelle attività commerciali che sorgeranno all’interno dell’estensione di Oriocenter, in fase di completamento, il Comune di Azzano San Paolo (ai cui residenti, in base agli accordi stipulati con Finser, è riservata una quota del 20 per cento dei nuovi posti di lavoro) è stato letteralmente preso d’assalto da potenziali candidati. Una pioggia di richieste che ha messo a dura prova gli uffici comunali di Azzano, i cui telefoni non smettono di suonare da due settimane: numeri senza precedenti che hanno spinto l’amministrazione comunale a correre ai ripari, contattando Finser per trovare una soluzione. «Sono arrivati quasi cinquemila curricula da tutta Italia, di cui 200 da Azzano, nonostante fosse stato menzionato più volte il requisito di essere residenti nel nostro comune – sottolinea il vicesindaco Lucio De Luca –. Invitiamo pertanto chi non risiede ad Azzano a non inviare la propria candidatura ai nostri uffici, ma di attendere l’apertura ufficiale della procedura di selezione, che verrà opportunamente comunicata».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 31 gennaio 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA