Controlli antidroga nelle scuole A Dalmine hashish nascosto in bagno

Controlli antidroga nelle scuole
A Dalmine hashish nascosto in bagno

Nuovi controlli antidroga dei carabinieri alle superiori. A Dalmine uno studente minorenne è stato trovato con dell’hashish, ma i militari hanno trovato anche della droga nascosta nel bagno di un istituto.

I controlli lunedì mattina 20 novembre: i carabinieri della Compagnia di Treviglio, unitamente ad un’unità cinofila del Nucleo Carabinieri di Orio al Serio, hanno ripetuto i controlli antidroga nelle scuole e si sono concentrati presso gli istituti superiori di Dalmine .

Nell’ambito delle attività svolte per il contrasto delle fenomenologie delittuose connesse allo spaccio di sostanze stupefacenti, in accordo con i dirigenti scolastici, i militari hanno così effettuato delle visite ispettive in alcune classi, il tutto principalmente con l’obiettivo preventivo di disincentivare l’attività di consumo o di spaccio di droga nelle scuole. A pochi giorni quindi dai precedenti blitz svolti a Treviglio e Romano di Lombardia, hanno effettuato altre ispezioni a campione in altre scuole di Dalmine. Qui uno studente di 16 anni è stato trovato in possesso di alcuni grammi di hashish per uso personale: i genitori sono stati così convocati a Scuola per ricevere la notifica delle contestazioni di legge quali responsabili genitoriali.

Inoltre un bagno di una scuola i carabinieri hanno trovato nascosto dell’altro hashish, quindi probabilmente pronto per essere consumato o spacciato. Il sequestro in questo caso è stato nei confronti di ignoti. Indagini nel merito sono comunque in corso da parte dei militari per stabilirne la provenienza. Oltre a ciò, altri studenti, sia maggiorenni che minorenni, sono stati comunque segnalati dal cane antidroga in quanto i loro vestiti od i loro zainetti risultavano «contaminati»: erano cioè entrati in contatto in qualche modo con lo stupefacente, direttamente o per interposta persona. Alcuni di questi hanno nello specifico ammesso di aver fumato cannabis durante il fine settimana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA