Controlli in negozi e  centri commerciali Multati l’Iper di Seriate e due clienti senza mascherina
I controlli dei carabinieri nei negozi e centri commerciali di Seriate

Controlli in negozi e centri commerciali
Multati l’Iper di Seriate e due clienti senza mascherina

I carabinieri e la polizia locale sono intervenuti venerdì e sabato dopo la ressa per il Monopoly Bergamo.

Quattrocento euro di multa venerdì e altrettanti sabato, oltre a due clienti multati della stessa cifra perchè non indossavano le mascherine. L’Iper di Seriate nel mirino dei controlli dopo la ressa che si è registrata venerdì pomeriggio per comprare il Monopoly targato Bergamo.

Una vicenda che ha acceso i riflettori sull’ipermercato, diventata virale sui social tanto da essere rilanciata da Selvaggia Lucarelli.

Venerdì gli addetti alla sicurezza, visto l’assalto di 150-200 persone, hanno chiamato la polizia locale che è intervenuta e ha sanzionato l’Iper per 400 euro per non aver gestito preventivamente l’afflusso di persone. Sabato invece hanno sanzionato, sempre di 400 euro, due clienti che non indossavano la mascherina.

Leggi anche: Monopoly Bergamo, altre code. E su eBay all’asta arriva a 1.000 euro

Sabato pomeriggio sono invece entrati in azione i carabinieri della Tenenza di Seriate insieme al Gruppo carabinieri Tutela lavoro di Milano, al Nucleo Ispettorato del lavoro di Bergamo e al Nas di Brescia. I militari hanno sanzionato l’Iper per violazione della normativa che impone agli esercizi commerciali di garantire il distanziamento interpersonale della clientela, impedendo gli assembramenti. Dalla direzione dell’Iper nessuna dichiarazione a riguardo.

I controlli dei carabinieri nei negozi e centri commerciali di Seriate

I controlli dei carabinieri nei negozi e centri commerciali di Seriate


© RIPRODUZIONE RISERVATA