Genova rivuole il camion simbolo del ponte crollato (che ora è a Dalmine)

Genova rivuole il camion simbolo
del ponte crollato (che ora è a Dalmine)

Gli ex proprietari lo avevano venduto a un’azienda di Dalmine, ora hanno chiesto di riaverlo.

Si era salvato per un soffio dal crollo del ponte Morandi, a Genova: le immagini del camion fermo a pochi metri dal baratro avevano fatto il giro del mondo.

L’ automezzo, poi, era sbarcato a Dalmine: venduto dai proprietari insieme ad altri uguali, è finito sul piazzale della Italcar, dove quasi per caso si è poi scoperto che si trattava di uno dei simboli della terribile tragedia.

Ora, quel camion potrebbe «tornare a casa». L’ azienda genovese che lo aveva ceduto, infatti, ha preso contatti con Italcar per riaverlo, le trattative sono in corso. Intanto, da quando si è diffusa la notizia di dove si trova il mezzo, in molti - forse troppi - di passaggio, hanno cominciato a fermarsi per scattare foto o addirittura selfie da postare sui social. Così il titolare Paolo Previtali ha deciso di spostare il camion, togliendolo dalla prima fila e lasciando che si confondesse con gli altri: «Ci sembrava giusto», dice.


Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 28 marzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA