Il sangue sul coltello è della prof uccisa
Il dna sui guanti non è del marito o dei figli

I risultati degli esami dei Ris sull’omicidio di Gianna Del Gaudio: sui guanti in lattice trovati a Seriate il profilo di un ignoto di sesso maschile.

Il sangue sul coltello è della prof uccisa Il dna sui guanti non è del marito o dei figli

Il sangue trovato sul taglierino è di Gianna Del Gaudio, la professoressa uccisa a Seriate nella notte tra il 26 e il 27 agosto. Il dna sui guanti di lattice è invece di un ignoto di sesso maschile, ma non sarebbe quello del marito Antonio Tizzani (finora il solo indagato nella vicenda) o dei due figli della coppia, Mario e Paolo . È questo l’esito degli esami preliminari del Ris di Parma sul materiale ritrovato in una siepe in via Presanella a Seriate: era all’interno di un sacchetto di plastica proveniente da casa Tizzani, in piazza Madonna delle Nevi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA