Morire all’improvviso a soli 25 anni Il dolore di Curnasco per Fabio
Fabio Cesari

Morire all’improvviso a soli 25 anni
Il dolore di Curnasco per Fabio

«Vogliamo ricordarti come il nostro grande difensore, il nostro compagno di squadra, il nostro grande amico». Se n’è andato all’improvviso, lasciando sgomenti i suoi famigliari, gli amici, i colleghi: Fabio Cesari, 25 anni, ha perso la vita sabato 25 novembre a causa di un malore.

Una tragedia ha sconvolto i parenti, la mamma Mariateresa, il papà Giuseppe, il fratello Luca, gli amici. La commozione e lo choc sono stati raccontati sui social network: la pagina personale di Fabio infatti si è presto riempita di messaggi di cordoglio e di incredulità da parte di amici, parenti e compagni di squadra. Fabio era appassionato di calcio a 5, la Futsal Dalmine 2010 è stata a lungo la sua squadra ed è stata la stessa società, sempre tramite la sua pagina ufficiale a scrivere uno dei post più commoventi e sentiti: «Non ci sono parole abbastanza profonde per descrivere il nostro dolore – si legge –. Vogliamo ricordarti come il nostro grande difensore, il nostro compagno di squadra, il nostro grande amico. Grazie per aver contribuito a creare questa squadra, ci sei sempre stato, anche quando hai smesso di giocare con noi. Ci saremmo visti tra pochi giorni per la solita Cena di Natale, ci mancherai terribilmente. Mangeremo e berremo alla tua, siamo sicuri che avresti voluto così».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 27 novembre 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA