Travolto da un’auto nel Bresciano Muore operaio di Azzano San Paolo
L’incidente a Torbole (Foto by (Foto San Marco))

Travolto da un’auto nel Bresciano
Muore operaio di Azzano San Paolo

Un uomo di 56 anni è morto nella mattinata di martedì 31 gennaio dopo essere stato investito da un’auto a Torbole Casaglia, sulla provinciale 235, nel Bresciano.

Si tratta di un operaio bergamasco, residente ad Azzano San Paolo. L’incidente è avvenuto attorno alle 7.45 e sul posto sono arrivati i soccorsi, ma ogni tentativo di salvare l’uomo è stato inutile. Secondo la prima ricostruzione della tragedia, l’uomo - operaio edile di 56 anni- sarebbe stato travolto da una vettura, una Mini nera, mentre stava eseguendo dei lavori su quel tratto di strada.

L’operaio stava lavorando per il restringimento della carreggiata e sarebbe sceso dal furgone dal quale stava scaricando una piccola ruspa. Sarebbe stato così investito mortalmente: il tratto era segnalato come zona di cantiere con il limite di velocità fissato a 30Km/h.

Del caso si sta occupando la Polizia stradale, sul posto anche gli agenti della polizia locale oltre ai medici del 118.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 1° febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA