Iper Orio, fiammata in gastronomia Clienti evacuati. Colpa della friggitrice
Una foto d’archivio di Oriocenter

Iper Orio, fiammata in gastronomia
Clienti evacuati. Colpa della friggitrice

Nella mattinata del 2 marzo: nessuno è rimasto ferito. Il principio d’incendio è partito da una friggitrice. Il centro commerciale: «Fiamme subito spente».

Una fiammata, attorno alle 10,15 di stamattina (mercoledì 2 marzo), ha causato un piccolo incendio all’interno del reparto di gastronomia dell’Iper di Oriocenter. Nessuno è rimasto ferito, ma personale e clienti sono stati fatti allontanare, come prevede il protocollo d’intervento in casi del genere. Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco di Bergamo, che hanno messo in sicurezza l’impianto. Già i dipendenti avevano avviato l’opportuna procedura di sicurezza.

Oriocenter in una nota diffusa nel pomeriggio comunica che «l’evento è stato prontamente risolto». «Le fiamme, circoscritte, sono state subito spente grazie al tempestivo intervento della squadra d’emergenza dell’ipermercato e del centro commerciale e il successivo arrivo dei vigili del fuoco del comando provinciale di Bergamo. Il personale e i clienti che in quel momento si trovavano all’interno dell’Iper sono stati cautelativamente evacuati, così come prevede il protocollo d’intervento. Nessuna conseguenza o interruzione all’interno della Galleria di Oriocenter. L’ipermercato, una volta terminate le operazioni di messa in sicurezza dell’impianto e tutte le verifiche del caso, ha potuto quindi riprendere la sua regolare attività».


© RIPRODUZIONE RISERVATA