Salvataggio di una bimba a Palinuro  È stato Lux, labrador bagnino di Seriate

Salvataggio di una bimba a Palinuro

È stato Lux, labrador bagnino di Seriate

Lux, labrador della Sics di Ferruccio Pilenga, ha tratto in salvo dalle onde Caterina, di 8 anni, a Palinuro.

«Che soddisfazione sapere che i nostri cani e gli istruttori possono salvare delle vite». Ferruccio Pilenga, seriatese, fondatore della Sics (scuola italiana cani salvataggio) è in Croazia per un corso, ma ha saputo le belle notizie: sabato il salvataggio di una bambina di 8 anni nel mare di Palinuro, in Campania;domenica il salvataggio di un giovane di 27 anni a Soverato, in Calabria. Protagonisti Labrador, Terranova o Retriever, e i loro istruttori della Sics. Emozionante il salvataggio di Caterina a Palinuro, in provincia di Salerno, trascinata al largo dalla risacca sotto gli occhi del padre. Mentre l’uomo è riuscito a trarre in salvo la figlia maggiore, Caterina è stata trascinata via dalle onde.

Le disperate grida di aiuto del papà non sono però sfuggite a Lux, labrador della Sics, e alla sua conduttrice che si sono lanciati in mare, raggiungendo la bambina in difficoltà. È stata fatta aggrappare all’imbragatura del cane, e tutti insieme hanno raggiunto la riva accolti dagli applausi delle persone in spiaggia e dal pianto di gioia del papà. «Caterina, dopo essersi ripresa dalla brutta avventura – riferisce Pilenga – ha abbracciato Lux, suo salvatore, superando così anche la paura che ha sempre avuto per i cani».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 14 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA