Seriate riparte dopo il nubifragio «Un nuovo gazebo per la comunità»

Seriate riparte dopo il nubifragio
«Un nuovo gazebo per la comunità»

Il paese si mobilità con una raccolta fondi per fare fronte ai danni del nubifragio che si è abbattuto sulle strutture parrocchiali mercoledì sera.

«Vedere il nostro gazebo che ci ha accompagnati per tante settimane, per tante feste, in tante zone, danneggiato così dal maltempo ci ha spezzato il cuore. Una parte di noi è rimasta lì! Ma vogliamo provarci, le nostre feste non si possono fermare e abbiamo pensato insieme a tanti di voi e con il permesso del parroco don Mario Carminati, di istituire una raccolta fondi per provare a riacquistarne uno nuovo tutti insieme» . Così Seriate reagisce ai danni del nubifragio che si è abbattuto mercoledì sera.

« Sarà il gazebo della comunità che inaugureremo insieme alle Feste Patronali di settembre. Chi potrà e vorrà donare qualcosa, anche simbolicamente, potrà rivolgersi ai sacerdoti di zona, agli uffici parrocchiali o tramite bonifico alla parrocchia SS. Redentore , iban IT94Z0503453510000000017650 con causale: gazebo della comunità. Grazie a chi parteciperà e ci sosterrà nel permettere alle feste di continuare a rappresentare un punto di riferimento e di aggregazione importante per tutti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA