Weekend green, a Ranica torna Floreka

Tra animo green, fiori e riflessi bucolici, torna sabato 21 e domenica 22 maggio a Ranica Floreka, la mostra mercato a ingresso gratuito di giardinaggio e arti creative organizzata dall’Associazione Petali e Parole in collaborazione con il Comune di Ranica, dedicata quest’anno a «La natura ci nutre, nutriamo la Natura!».

Weekend green, a Ranica torna Floreka

Nello spazio del Parco Camozzi, area esterna della storica villa Camozzi - sede del Centro di Ricerche Cliniche per le Malattie Rare “Aldo e Cele Daccò” dell’Istituto Mario Negri - divenuta da anni il centrale parco pubblico cittadino, l’evento culturale giunto alla quattordicesima edizione promuove anche nel 2022 la natura come stile di vita.

Al classico percorso espositivo, con circa cinquanta espositori selezionati tra vivaisti e floricoltori, artigiani e designer, chiamati a interpretare il tema portante dell’edizione in un percorso attraverso le molteplici anime creative della manifestazione, si abbina un ricco programma di iniziative collaterali.

Fil Rouge dell’edizione «La natura ci nutre, nutriamo la Natura!»: nutrimento inteso come strumento di riflessione su consumi consapevoli, critici ed etici e a conoscere, per attivare una visione più certa e possibile di un futuro ecologico, alla portata di tutti.

Ecco gli appuntamenti da non perdere

Si comincia con l’inaugurazione sabato 21 maggio alle ore 10. Alle ore 11 il Consorzio per la tutela dello Strachitunt Val Taleggio, con il Presidente Alvaro Ravasio, in collaborazione con Alessandro Putelli di ERSAF ed Elena Riceputi di VisitBrembo, presenta l’incontro di approfondimento su un tema di grande attualità, il cibo come risorsa e conservazione del paesaggio: «ECO – sistema Val Taleggio: il formaggio come cura del paesaggio?», moderato da Sara Invernizzi e Adele Ravasio.

Alle 14 largo ai fornelli dello chef Pozzi, ex concorrente della Antonino Cannavacciuolo chef Academy, e lo show cooking con i prodotti in esposizione a Floreka; alle 14.30 il direttore dell’Orto botanico Rota di Bergamo Gabriele Rinaldi presenterà il progetto BeePathNet, con le sfide urbane legate all’ambiente, alla biodiversità e all’autosufficienza alimentare in relazione all’apicoltura urbana grazie ad approcci integrati e partecipati.

Alle ore 16, Lino Zubani di Flora Conservation di Pavia, Azienda Agricola specializzata nella produzione e riproduzione di specie erbacee e graminacee da sementi autoctone, impegnata da anni in progetti di recupero e riqualificazione di grande valore ambientale, presenterà «Biodiversità, risparmio idrico, bassa manutenzione: coltivare piante erbacee per il paesaggio e per il giardino e realizzare spazi verdi in armonia con la natura».

Agricoltura e paesaggio al centro degli incontri anche domenica 22 maggio: alle ore 9.45 con Demetra Organismo agricolo Rigenerativo biologico, che presenta «Demetra Organismo Agricolo: agroecologia e paesaggio, rigenerazione urbana nella città di Bergamo». Segue alle ore 11.15 Monica Botta, paesaggista, socia AIAPP Piemonte, progettista esperta nella realizzazione di giardini terapeutici che ci parlerà del «Giardino, luogo del benessere per le persone e per l’ambiente: realizzare spazi verdi che curano anima e natura» e alle ore 15 “Viaggio nel mondo del cacao”, a cura di Paolo Devoti di Passion Cocoa che racconta come nasce e viene trasformato il cacao in cioccolato.

I laboratori

Durante l’intero weekend a Floreka sono previsti laboratori dedicati ai più piccoli. A cura di Trentunodi sabato 21 maggio a partire dalle ore 14 due laboratori creativo-esperienziali: All we nedd is nature to feed e Bloom from the gloom, per stimolare e incentivare immaginazione e cooperazione nelle dinamiche di gruppo. Per gli adulti, sempre Trentunodi, propone What a wonderfull world! destinato ad accrescere le abilità espressive.

Domenica 22 maggio, l’Azienda Agricola BZZZ di Nicole Scudeletti propone laboratori didattici sulle api, per conoscere il meraviglioso mondo di questi impollinatori essenziali per la vita. Sabato 21 e domenica 22, dimostrazioni e laboratori di intreccio cesti a cura di I Cesti dell’Orso.

Flash mob, aperiflower e cinema all’aperto

Il programma, come ogni anno, propone un alternarsi di momenti di riflessione e di intrattenimento, come il flash mob musicale con flauto e fagotto del duo Podera-Guerini, previsto alle ore 16 di domenica 22 maggio: «Viaggio nei luoghi della musica».

Da non perdere l’appuntamento con l’Aperiflower a partire dalle ore 19 di sabato 21 maggio e alle ore 21 il cinema all’aperto con Lab80: proiezione a ingresso libero di Honeyland, documentario su Hatidze Muratova, cacciatrice di api o meglio un’apicoltrice selvaggia di Bekirlija, zona montuosa nel Nord della Macedonia.

Come ogni anno, non manca l’area ristoro, dove concedersi una piacevole pausa immersi tra i colori e i profumi della natura e della storia e l’area relax tra i libri. Floreka Food è a cura di Balzer 1850 Bistrot, Caffetteria Spazio Terzo Mondo, Birrificio indipendente Elav; e Az. Agricola Previtali Marco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA