Aperto l’hub vaccinale di Sant’Omobono, Bertolaso: «Lombardia per fine mese pronta a somministrare 100 mila dosi al giorno»
La visita di Bertolaso a Sant’Omobono Terme (Foto by Colleoni)

Aperto l’hub vaccinale di Sant’Omobono, Bertolaso: «Lombardia per fine mese pronta a somministrare 100 mila dosi al giorno»

Il Palazzetto dello sport di Sant’Omobono Terme, trasformato in un centro vaccinale, è in funzione. Guido Bertolaso in visita anche all’hub di Mapello.

Il centro vaccinale di Sant’Omobono Terme, allestito nel palasport, è in funzione. Lunedì 12 aprile il via con le prime due linee (a regime saranno 8) gestite dall’Asst Papa Giovanni XXIII per la vaccinazione massiva dei residenti dell’Ambito Valle Imagna-Villa d’Almè. All’inaugurazione della struttura, concessa in uso gratuito dal Comune e allestita dalla Comunità montana, c’erano gli amministratori locali, i vertici dell’Ats e dell’Asst Giovanni XXIII, ed è arrivato in visita anche Guido Bertolaso, coordinatore Piano vaccinale della Regione: «Entro fine mese saremo pronti a somministrare centomila vaccinazioni al giorno in Lombardia», ha detto Bertolaso, che dopo la tappa a Sant’Omobono ha visitato anche il centro vaccinale al «Continente» di Mapello.

Bertolaso all’hub Mapello con amministratori e autorità

Bertolaso all’hub Mapello con amministratori e autorità
(Foto by Magni)


© RIPRODUZIONE RISERVATA