Controlli antidroga a Ponte San Pietro Il cane Shane in azione - Foto

Controlli antidroga a Ponte San Pietro
Il cane Shane in azione - Foto

Bonifica delle zone più sensibili di Ponte San Pietro per contrastare e individuare sostanze stupefacenti. L’operazione è stata svolta dalla Polizia locale di Ponte San Pietro, con l’ausilio dell’Unità Cinofila del Team X-Plorer.

Sono stati svolti controlli nell’area del monumento Famedio, nell’area della stazione ferroviaria, nella zona del parco Androni dietro l’istituto scolastico delle scuole medie, così come nell’area e nelle cantine delle case comunali; nel parco retrostante la struttura Ufo, nella zona del sottopasso di via Milano nei pressi del Policlinico di Ponte San Pietro e in piazza Donatori del sangue e organi, così come in tutta la zona intorno alle piscine.

Non sono state trovate sostanze stupefacenti, ma il cane Shane ha chiaramente segnalato il passaggio delle sostanze nella zona del Famedio, del parco Androni e della stazione ferroviaria.

Sono quindi in programma ulteriori controlli da parte del team X-Plorer per il prossimo anno, in attesa della completa formazione dell’Unità Cinofila effettiva del Comando di Polizia locale con il pastore tedesco Jessie e che sarà operativa a metà del 2020.


© RIPRODUZIONE RISERVATA