Il lato bergamasco il più pericolante Lo studio sul ponte di San Michele
Il ponte sull’Adda tra Calusco e Paderno (Foto by Colleoni)

Il lato bergamasco il più pericolante
Lo studio sul ponte di San Michele

Lo studio che Rfi ha dato al ministero: il lato bergamasco del ponte di Calusco è il più a rischio.

Il lato più danneggiato del ponte sull’Adda tra Calusco e Paderno, chiuso da oltre un mese, è quello bergamasco. Lo rivela la relazione di Rfi che parlamentari e amministratori locali si sono ritrovati sul tavolo del vertice tenutosi a Roma alla presenza del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli. Intanto in provincia ci sono altri 4 ponti che necessitano di lavori urgenti.


Scopri lo studio dei punti più fragili del ponte acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 18 ottobre 2018.

© RIPRODUZIONE RISERVATA