«Il tuo equipaggio non ti dimenticherà mai Lilli sarai sempre nel nostro cuore»

«Il tuo equipaggio non ti dimenticherà mai
Lilli sarai sempre nel nostro cuore»

Il commosso saluto a Liliana Copetti, volontaria della Croce Rossa di Bonate Sotto, morta alle Seychelles.

«Vogliamo ricordarti così, con la tua divisa rossa, il nome stampato sopra, a bordo dell’ambulanza, sempre con un sorriso, sempre piena di energia»: con queste parole gli amici e colleghi della Croce Rossa Bergamo Ovest di Bonate Sotto hanno ricordato Liliana Copetti, 53 anni, di Mapello, morta l’8 gennaio al Central Hospital Mont Fleur Road di Victoria Mahe (Seychelles) dove era stata ricoverata a fine anno in gravi condizioni a causa di un virus intestinale che non le ha dato scampo.

L’ultimo saluto a Liliana Copetti a Botta di Sotto Il Monte

L’ultimo saluto a Liliana Copetti a Botta di Sotto Il Monte

Nel pomeriggio di giovedì 30 gennaio, nella chiesa della Botta di Sotto Il Monte il parroco monsignor Claudio Dolcini ha celebrato la funzione funebre in memoria della volontaria della Croce Rossa. Le sue ceneri (la donna è stata cremata il giorno dopo la morte) sono arrivate nei giorni scorsi alla frazione Piana di Mapello dove Liliana viveva e sono state poi tumulate dopo la funzione funebre nel cimitero della Botta.

Liliana lascia nel dolore il fratello Tiziano, le zie Zita e Vittorina, parenti e tanti amici, tra i quali i volontari della Croce Rossa Italiana di Bonate Sotto e i colleghi di lavoro dell’azienda Pavoni di Suisio. Sono stati proprio gli amici e volontari della Cri ad accompagnare le ceneri di Liliana in chiesa e a ricordarla: «Sei stata una grande amica, sentiamo ancora la tua voce che ci saluta appena arrivati in sede, e ci sembra ancora di vederti la sera a cena al tuo posto. Non basta un libro per raccontare la tua energia e voglia di vivere. Il tuo equipaggio, Lilli, non ti dimenticherà mai».


© RIPRODUZIONE RISERVATA