Si sente male nei bagni del cimitero, muore 40enne a Bonate Sopra
Fuori dal cimitero di Bonate Sopra

Si sente male nei bagni del cimitero, muore 40enne a Bonate Sopra

Un uomo senza fissa dimora di 40 anni si è sentito male all’interno dei bagni del cimitero di Bonate Sopra, una zona che conosceva bene perchè era solito trascorrere il suo tempo fuori dal campo santo, sostando in via San Geminiano e spesso proprio fuori dall’ingresso dell’area cimiteriale.

È morto probabilmente per un arresto cardiocircolatorio un 40enne di origini nigeriane senza fissa dimora: a trovare il suo corpo senza vita un dipendente del cimitero intorno alle 16 di lunedì 18 ottobre. L’uomo era a terra, incosciente, e subito sono stati chiamati i soccorsi.

La Polizia Locale fuori dal cimitero di Bonate Sopra

La Polizia Locale fuori dal cimitero di Bonate Sopra

Sul posto un’ambulanza, due auto mediche e i Carabinieri con la Polizia Locale. Il 40enne aveva pregresse patologie cardiache e pare si sia sentito male mentre era all’interno dei bagni pubblici del cimitero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA