Venerdì 21 Marzo 2014

Renault Twizy

diventa «cargo»

La Renault Twizy

La gamma Twizy di Renault si amplia con l’arrivo di una nuova versione dedicata al trasporto merci: Twizy Cargo. La 100% elettrica transalpina dispone, posteriormente, di un vano di grande capacità dotato di sportello riaffermando, così anche per i professionisti, la sua «anima» di vettura intelligente, ludica e «passe partout».

Frutto della collaborazione tra Renault Tech e Renault Sport Technologies, Twizy Cargo punta le sue carte migliori sulla praticità di un vano bagagli di una capacità di 180 litri (75 kg), accessibile grazie ad uno sportello posteriore che si apre a 90 gradi.

La trasformazione è stata consentita da un nuovo taglio della struttura posteriore e dall’eliminazione del sedile passeggero. Lo scorrimento del sedile anteriore è preservato e lo sportello è equipaggiato con un sistema di chiusura bloccabile tramite la chiave di contatto.

Veicolo urbano per eccellenza e da oggi anche veicolo commerciale, Twizy Cargo è principalmente destinata alle aziende specializzate in consegne o interventi rapidi. Può essere decorata con ogni sorta di sticker ed è integralmente personalizzabile. In tema di sicurezza, questo piccolo veicolo dispone di equipaggiamenti degni di un’automobile tradizionale, con un abitacolo protettivo, cintura di sicurezza a 4 punti e airbag.

Agile e pratico il quadriciclo è disponibile nelle due versioni capaci di raggiungere la velocità massima di 45 ed 80 chilometri orari con una potenza rispettivamente di 5 e 17 cv. L’autonomia è di circa 80 km in modalità eco-guida e 50 in condizioni di utilizzo più impegnative.

Daniele Vaninetti

© riproduzione riservata